Blog

Eco-villaggio: uno stile di vita per il sostenibile

L’eco – villaggio, così come dice lo stesso nome, è un tipo di comunità basata sulla sostenibilità di tipo ambientale ma anche sociale e culturale, un modo alternativo di sperimentare uno stile di vita che sia realmente eco-friendly e che sta diventando sempre più celebre nella nostra contemporaneità.

Vivere in un eco-villaggio significa entrare a far parte di un gruppo di persone con il quale si ha ideali molto simili su diversi campi di pensiero e che alla base hanno un forte principio di sostenibilità ambientale che applicano nella quotidianità; basti pensare che la scelta su dove collocare la propria “residenza” non è mai lasciata al caso e che si prediligono luoghi principalmente rurali edificati con materiali il meno impattanti possibili quale il legno, pietre e sughero; inoltre la maggior parte degli eco-villaggi è dotato di grandi orti che permettono di avere delle coltivazioni biologiche per autosostenersi e aree dedicate alla energia rinnovabile composte da pannelli solari e pale eoliche. La sensibilizzazione sul tema ambientale è ampiamente presente in tante attività proposte dalle scuole dell’infanzia attive in tanti eco-villaggi, nel quale i bambini vivono a contatto con la natura, gli animali e attraverso degli insegnanti esterni, che credono in questo nuovo progetto di vita, vengono educati a tutte le attività proposte da una normalissima scuola con in aggiunta un valore importante: il rispetto ambientale attraverso il gioco. È quindi chiaro che all’interno di queste comunità vige un concetto di sostenibilità ambientale che in maniera attiva viene tutelato e tramandato all’interno della loro piccola società ed’è errato pensare che questo grande dono ,che hanno interiorizzato non viene comunicato anche all’esterno; infatti la maggior parte degli eco-villaggi sono dei luoghi che erroneamente vengono definiti come luoghi chiusi ma che in realtà sono aperti al dialogo con l’esterno se fatto con rispetto e voglia di apprendere su qualcosa che non è facile per tutti da comprendere, soprattutto nella nostra società dove apparerebbe molto difficile lasciare una “realtà” formata da concetti legati al bene privato e di consumo per entrare a far parte di una comunità in cui non esiste proprietà privata, si vive in gruppo e per auto-sostenersi grazie alla collaborazione di ogni membro. Tra le iniziative presenti nell’ eco villaggio ci possono essere delle giornate di apertura al pubblico in cui vengono mostrate delle giornate tipo dando dimostrazione concreta di cosa significa vivere in un eco-villaggio, inoltre vengono organizzate delle vendite di prodotti artigianali attraverso mercatini e organizzati  pranzi e/o cene in cui vengono proposti alimenti completamente auto-prodotti come olio, vino, prodotti da forno, marmellate e tanto altro che permettono agli ospiti imparare che ci sono possibilità alternative per vivere in maniera sostenibile.

Immagine di copertina: Countryside vector created by freepik – www.freepik.com

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button