BlogPolitica

Controllo Green pass, Lamorgese: “titolari locali non possono chiedere documenti”

A pochi giorni dall’introduzione del “Green Pass“, entrato in vigore da venerdì 6 agosto, arriva un importante chiarimento da parte del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, la quale pur ribadendo che dovranno essere i titolari degli esercizi pubblici a dover controllare, laddove richiesto, che gli avventori siano in possesso del green pass, ha affermato che questi “non possono chiedere la carta d’identità ai clienti“.

La ministra ha affermato di ritenere impensabile che i controlli in questo ambito possano essere svolti dalle forze dell’ordine, in quanto questo le distoglierebbe dal loro compito prioritario, che consiste nel garantire la sicurezza. Tuttavia – ha annunciato – “saranno effettuati accertamenti a campione nei locali“, per verificare il rispetto del decreto che impone il green pass. La ministra ha infine annunciato che è in fase di preparazione una circolare che chiarirà le modalità con cui dovranno essere svolti i controlli.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button