Ambiente

Il progetto di IFAD contro il cambiamento climatico in Bolivia

Il Fondo internazionale delle Nazioni Unite per lo sviluppo agricolo (IFAD) e il governo della Bolivia hanno firmato un accordo di finanziamento che avvia l’attuazione del Progetto rurale ACCESOS. Questo intervento di sviluppo rurale aiuterà i piccoli agricoltori boliviani a contrastare il grande impatto del cambiamento climatico sulle aree rurali del paese per aumentare la produzione alimentare di base, migliorando così la sicurezza alimentare.

L’investimento totale del progetto sarà di 26,5 milioni di dollari (23,6 milioni di dollari dai fondi dell’IFAD) e si prevede che andrà a beneficio di oltre 19.000 famiglie dei dipartimenti di Chuquisaca, La Paz, Cochabamba, Potosí e Tarija nei prossimi cinque anni.

Nello specifico, ACCESOS Rural si rivolge a 430 comunità in 35 diversi comuni dei suddetti dipartimenti e si concentrerà sul miglioramento della produzione di patate, pomodori, cipolle, fave, mais, mele e pesche. Questi prodotti agricoli sono stati identificati come prioritari per il loro ruolo chiave nella sicurezza alimentare del Paese, in quanto sono tra i più richiesti nel mercato interno e, quindi, più inclini all’inflazione.

ACCESOS Rural creerà opportunità per i piccoli agricoltori per rafforzare la loro infrastruttura organizzativa e produttiva. Il progetto fornirà fondi e assistenza tecnica specializzata con gli obiettivi principali di migliorare la resilienza degli agricoltori adattando i loro sistemi di produzione agli effetti dei cambiamenti climatici e di fenomeni meteorologici estremi come siccità, inondazioni, gelate e grandinate. Aiuterà anche ad adattare la loro produzione ai rischi legati alle fluttuazioni dei prezzi.

In definitiva, risponde all’obiettivo del Paese di ridurre le importazioni. Per integrare questi investimenti diretti nei piccoli agricoltori, il progetto cercherà di rafforzare le capacità dell’agenzia di attuazione, il Ministero dello sviluppo rurale e del territorio (MDRYT) per fornire servizi chiave per gli agricoltori, come un primo sistema di allerta clima, monitoraggio dei prezzi e assicurazione. Il progetto avrà anche una componente nutrizionale e presterà particolare attenzione all’inclusione di gruppi vulnerabili come donne, giovani e popolazioni indigene. Il progetto ACCESOS Rural si basa sull’esperienza del Programma ACCESOS, un intervento rurale da 59 milioni di dollari attuato tra il 2014 e il 2019 che ha beneficiato più di 31.000 famiglie in 52 comuni boliviani, migliorando la loro sicurezza alimentare e nutrizionale, aumentando il loro reddito e rafforzando la loro resilienza al clima.

Immagine di copertina: Estate foto creata da aleksandarlittlewolf – it.freepik.com

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button